Sperando di farle cosa gradita inviamo la poesia che segue e che sarà pubblicata nell'Antologia poetica "Leonardo en Venezuela" dell'autore Valeriano Garbin, dove è ben citato il vostro Ristorante che recentemente ci ha "magnificamente" ospitati.

 

Andrea e Andreina Garbin ,Camisano Vicentino (VI)

All'Æolia

Il Vento Garbin a Villa Eolia

Ai piedi di Villa Trento Da Schio

a Costozza di Longare, le terrazze,

dopo aver sceso degradanti

lungo il pendio del ridente colle berico

protette da Venere di primavera

amore e fecondità e da Nettuno

dio del delicato governo delle acque,

incorniciate da San Mauro

e dal villino Garzadori,

ti invitano a Villa Eolia, spontaneamente

nella cava del soave e delicato

vento Garbin, che sceso

da un mitoilogico cosmo e agitato

dalle personificazioni di Eolo

e dei principali venti, corre dolce

i misteriosi labirinti

inventati per antichi cenacoli culturali

e funzionali centri enigmatici.

Una grotta quadrilobata

qual ninfeo rinascimentale

si collega ai cunicolo sotterranei,

celebri covoli dalla temperatura

mite e costante, d'inverno e d'estate,

in demiurgica operazione.

In questo ambiente di rara suggestione

Fernando, Andrea e Valeriano Garbin

con Paola, Andreina e Dileyde

si sono riuniti per le Esperidi in simposio

immersi nelle speciali prerogative

della cucina e del vino dei Berici,

allontanato ogni vento vedico

che agita l'universo, gli animi, la convivenza

opponendosi alla prosperità

e uniti al vento Garbin

che forma immagini di neve

trattiene i turbamenti, si nasconde

nelle Dolomiti a meditare,

turbina appena se colpito da una freccia,

si comunica a tutto il corpo come respiro,

soffio che fa cantare il fuoco,

alito come piuma in volo,

vita , sangue, Spirito Santo,

forza vitalizzante e spirituale

sede di sentimenti e facoltà

fondamento essenziale di vita familiare.

Con il vento Garbin, a Villa Eolia

si ritrova se stessi.

VALERIANO GARBIN

Ultimo cambiamento: